Descrizione

Temete dunque Allàh o servi di Dio! Sappiate che vi è un grosso numero di persone che si definiscono musulmani e nonostante ciò combattono l’Islam e mettono in guardia dal tawhìd affermando: "Non create divisioni tra la gente, basta essere musulmani, dopodiché ognuno è libero di diffondere il proprio credo, la propria opignone, il proprio punto di vista ecc". Come se fossimo stati abbandonati a noi stessi e non ci fosse stato inviato il Profeta – che Dio lo eloggi e lo preservi – e non fosse stato rivelato un libro, ma al contrario fossimo ognuno libero di esprimere la propria opignone, diffondere il proprio credo e altro, anche quando tutto questo contradicesse palesemente Dio e il Suo Messaggero!
Questo è un discorso che non ha nessun valore, e disgraziatamente lo sentiamo fare da persone che pretendono di lavorare per la Da’wah, che Dio allontani i musulmani dal loro male.

Feedback