Descrizione

In verità la lode appartiene ad Allah , noi Lo lodiamo , chiediamo il Suo aiuto , chiediamo perdono a Lui , ed in Lui cerchiamo rifugio dal male di noi stessi e dal male delle nostre cattive azioni . Colui che Allah ha guidato nessuno può smarrirlo e colui che Egli ha fuorviato nessuno può guidarlo . Attesto che non c’è divinità eccetto Allah , unicamente Lui senza avere alcun socio , ed attesto che Muhammed è il Suo servo ed il Suo messaggero . L’insigne professore e direttore della casa editrice al-Maktab al-Islami , Zuhayr Sawis mi ha suggerito di riassumere il mio libro : La descrizione della preghiera del Profeta (sws) dal Takbir al Taslim come se la vedessi , e di abbreviare il contenuto semplificandone l’espressione affinchè fosse più accessibile per la gente comune . Ho trovato questo suggerimento molto interessante , ed era in sintonia con quanto io stesso desideravo fare da parecchio tempo , ed inoltre , ho avuto tale suggerimento anche da altri fratelli ed amici.

Feedback