102 - At-Takâthur ()

|

(1) La superbia e l'abbondanza vi hanno distratti dalla devozione,

(2) finché siete scesi nelle tombe.

(3) No, certo: presto saprete!

(4) Poi no: presto saprete!

(5) No: se lo sapeste con certezza,

(6) allora voi vedreste l'Inferno.

(7) Poi lo vedrete di certo.

(8) Poi sarete interrogati quel giorno sul piacere mondano.