66 - At-Tahrîm ()

|

(1) O Profeta! Perché proibisci ciò che Allāh ti ha permesso, per compiacere le tue mogli? E Allāh è Perdonatore, Misericordioso.

(2) Allāh vi ha prescritto un 'ammenda per liberarvi dai vostri giuramenti, e Allāh è il vostro protettore, e Lui è il Sapiente, il Saggio.

(3) E quando il Profeta ha confidato ad una delle mogli un dialogo; quando lei lo rivelò, e Allāh glielo riferì, la informò di una parte, tacendo un'altra parte; quando lui la informò, disse: "Chi ti ha riferito ciò?" Disse: "Me l'ha riferito il Sapiente, l'Informato".

(4) Se tornate pentiti ad Allāh, i vostri cuori saranno tornati sulla Retta Via. Se invece tramerete contro di lui, in verità Allāh è il suo protettore, e Jibrīl, e i pii tra i credenti, e gli angeli dopo di loro, sono suoi sostenitori.

(5) Se divorziate, forse il suo Dio gli darà in cambio mogli migliori di voi, musulmane, credenti, pie, penitenti, devote, digiunanti, sia sposate in precedenza, sia pure.

(6) O credenti! Proteggete voi stessi e i vostri familiari da un Fuoco che ha per combustibile la gente e i sassi, presidiato da angeli severi e bruschi che non disobbediscono ad Allāh in ciò che Lui ha ordinato loro, e che fanno ciò che viene loro ordinato.

(7) O miscredenti! Non scusatevi oggi: in verità sarete ricompensati per ciò che avete fatto.

(8) O credenti! Tornate ad Allāh con sincero pentimento: forse il vostro Dio vi perdonerà i peccati e vi farà entrare in Paradisi sotto cui scorrono fiumi, il Giorno in cui Allāh non umilierà il Profeta e quelli che hanno creduto con lui; la loro luce sarà tra le loro mani e alla loro destra, e diranno: "Dio nostro, rafforza questa nostra luce e perdonaci: in verità Tu sei Onnipotente".

(9) O Profeta! Lotta contro i miscredenti e gli ipocriti, e sii duro con loro. E la loro destinazione è l'Inferno, e un infausto destino!

(10) Allāh ha portato come esempio ai miscredenti la moglie di Nūħ ﴾نُوح﴿ e la moglie di Lūt: loro vivevano sotto due nostri umili servi, ma li tradirono, e questo non gli è servito a nulla da Allāh. Ed è stato detto loro: "Entrate nel Fuoco con chi ci entrerà".

(11) E Allāh ha portato come esempio ai credenti la moglie del Faraone, che disse: "Dio mio, costruiscimi da Te una casa in Paradiso, e salvami dal Faraone e dalle sue azioni e salvami dal popolo ingiusto".

(12) E Maryem, figlia d'Imrān ﴾مَرْيَمَ ابْنَتَ عِمْرَانَ﴿, che preservò la sua purezza, così vi soffiammo del Nostro Spirito, e credette alle parole del suo Dio e nei Suoi Libri, e fu tra le devote.