19 - Maryam ()

|

(1) Kǣ-ǣf, He, Ye, 'Aī-īn, Sā-ād كٓهيعٓصٓ

(2) Racconto della grazia dal tuo Dio nei confronti del Suo servo Zekeryē

(3) quando rivolse al suo Dio una silenziosa invocazione,

(4) disse: "Dio mio, in verità mi si sono consumate le ossa e la mia testa è stata invasa dai capelli bianchi e, invocandoTi, non sono mai stato, Dio mio, afflitto

(5) E in verità avevo paura di non avere un erede, e mia moglie era sterile: concedimi, per tua grazia, un erede,

(6) che erediti da me e dalla stirpe di Ya'ǭūb ﴾ يَعْقُوب ﴿ , e fanne, Dio mio, un uomo benvoluto.

(7) "O Zekeryē, in verità ti annunciamo la nascita di un bimbo di nome Yeħyē, di cui non abbiamo fatto nascere un omonimo in passato".

(8) Disse: "O mio Dio, come potrei avere un figlio? Mia moglie è sterile e io ho raggiunto un'età avanzata".

(9) Disse: "Così ha deciso il tuo Dio: “Ciò è facile per Me, avendoti già creato prima quando non eri nulla”.

(10) Disse: "Dio mio, dammi un segno". Disse: "Il segno per te è che tu non parli alla gente per tre notti."

(11) Così lui uscì dall'altare alla sua gente e, a cenni, la invitò a fare le lodi mattina e sera.

(12) "O Yeħyē ﴾يَحْيَى﴿, prendi il libro con forza!" E gli avevamo concesso la Saggezza da ragazzo,

(13) e pietà e purificazione da parte Nostra, e lui era devoto

(14) ed affettuoso verso i genitori e non era superbo e ribelle.

(15) E la pace sia su di lui nel giorno della sua nascita, nel giorno della sua morte e nel giorno della sua resurrezione!

(16) E ricorda nel Libro Maryem ﴾مَرْيَم﴿, quando si allontanò dai suoi in un luogo situato verso oriente,

(17) mettendo poi tra sé e loro una barriera: le inviammo il Nostro Spirito, che le apparve in forma perfetta di uomo.

(18) Disse: "lo mi rifugio da te nel Misericordioso, se sei timorato!"

(19) Disse: "In verità io non sono che il Messaggero del tuo Dio, per donarti un figlio puro".

(20) Disse: "Come potrei avere un figlio, se non mi ha toccato nessun uomo, né sono una donna infame?"

(21) Disse: "Così ha deciso il tuo Dio: "Questo Mi è facile, e faremo di lui un Segno per la gente e Grazia da parte Nostra, ed era un ordine stabilito".

(22) ۞ Lo concepì, quindi si rifugiò con lui in un luogo lontano.

(23) Poi ebbe le doglie presso il tronco di una palma. Disse: "Se solo fossi morta prima di oggi e fossi stata già dimenticata!"

(24) Allora una voce dal basso le disse: "Non ti rattristare: il tuo Dio ha fatto scorrere ai tuoi piedi un ruscello;

(25) e scuoti verso di te il tronco della palma: cadranno su di te freschi datteri maturi:

(26) Mangiane e bevine e stai serena. E se tu dovessi vedere qualche uomo, di': "In verità, ho fatto voto al Compassionevole di osservare il digiuno, oggi non parlo a nessun umano".

(27) Lo portò alla sua gente, tenendolo in braccio. Dissero: "O Maryem, hai fatto una cosa terribile!"

(28) "O tu che sei simile ad Harūn ﴾هَارُون﴿*, tuo padre non è stato un uomo indegno né tua madre è stata.una donna infame!"

(29) Allora fece un cenno a lui. Dissero: "Come possiamo parlare a un bambino nel grembo?"

(30) Disse: "In verità io sono servo di Allāh, che mi ha affidato il Libro facendo di me un Profeta,

(31) e mi ha reso benedetto ovunque io sia e mi ha raccomandato la Salēt e la Zakēt finché sarò in vita,

(32) e mi ha reso affettuoso verso mia madre e non mi ha reso superbo e malvagio,

(33) e la pace su di me nel giorno in cui sono nato e nel giorno in cui morirò e nel giorno in cui resusciterò".

(34) Quello è 'Īsa, figlio di Maryem ﴾عِيسَى ابْنَ مَرْيَمَ﴿, lui è la rivelazione della Verità su cui loro disputano.

(35) Non si addice ad Allāh avere un figlio, gloria Sua! Se dà un ordine, basta che dica: "Sii", e quello è.

(36) E in verità Allāh è il mio Dio e il vostro Dio. AdorateLo: questa è la retta via!"

(37) Ma le Fazioni erano discordi ﴾quelli che hanno avuto il Libro﴿: guai ai miscredenti dalla visione di quel Giorno tremendo!.

(38) E come ascolteranno e vedranno, quando verranno a Noi! Ma gli ingiusti saranno, quel giorno, in evidente perdizione.

(39) E avvertili del giorno del Grande Pentimento, quando il Giudizio sarà stato dato e loro saranno distratti e non crederanno.

(40) In verità Noi erediteremo la terra e quelli che ci abitano, e torneranno a Noi.

(41) E ricorda nel Libro Ibrāhīm ﴾إِبْرَاهِيم﴿ – in verità fu un Profeta sincero – quando disse a suo padre:

(42) "O padre mio, perché adori ciò che non ascolta e non vede e non ti giova in nulla?

(43) O padre mio, mi è arrivato più sapere di quanto ne è arrivato a te. Seguimi, ti guiderò sulla retta via.

(44) O padre mio, non adorare Satana ﴾الشَّيْطَانُ﴿: in verità Satana, verso il Compassionevole, è disobbediente.

(45) O padre mio, in verità ho paura che ti arriverà una punizione dal Compassionevole, e diventerai compagno di Satana.

(46) Disse: "Ti allontani dalle mie divinità, o Ibrāhīm ﴾إِبْرَاهِيم ﴿? Se non la smetti, ti farò lapidare! Allontanati da me per un lungo tempo!"

(47) Disse: "La pace sia su di te! Chiederò perdono per te al mio Dio; in verità Lui è sempre benevolo con me.

(48) E abbandonerò voi e ciò che invocate all'infuori di Allāh, e invocherò il mio Dio con la speranza che, con l'invocazione del mio Dio, non sarò afflitto".

(49) Quando abbandonò loro e ciò che invocavano all'infuori di Allāh, gli donammo Is'ħaǭ ﴾إٍسْحَاق ﴿ e Ya'ǭub يَعْقُوب, facendo di entrambi profeti,

(50) e abbiamo donato a entrambi la Nostra misericordia e li abbiamo dotati di un nobile linguaggio veritiero.

(51) E ricorda nel Librò Mūsā ﴾مُوسَى﴿ – in verità lui era sincero, ed era un messaggero profeta

(52) E l'abbiamo chiamato dal lato destro della Montagna Ţūr e l'abbiamo avvicinato in confidenza,

(53) e con la Nostra grazia gli abbiamo concesso suo fratello Hārūn ﴾هَارُون﴿ come Profeta.

(54) E ricorda, nel Libro, Ismā'īl ﴾إِسْمَاعِيل﴿. In verità Lui è stato fedele alla sua promessa, e fu un Messaggero e un Profeta.

(55) E ordinava alla sua famiglia di osservare la Salēt e la Zakēt ﴾الزَّكَاةَ﴿, e il suo Dio era compiaciuto di lui.

(56) E ricorda, nel Libro, Idrīs ﴾إِدْرِيس﴿. In verità lui fu un sincero Profeta.

(57) L'abbiamo elevato a un eccelso rango.

(58) Quelli sono stati tra i profeti benedetti da Allāh, tra la progenie di Ǣdem ﴾آدَم﴿, e quelli che Noi abbiamo portato insieme a Nūħ ﴾نُوح﴿, e tra i figli d'Ibrāhīm ﴾إِبْرَاهِيم﴿ e Isrāīl إِسْرَائِيلَ – e quelli che Noi abbiamo guidato e scelto. Quando i segni del Compassionevole venivano recitati loro, cadevano prosternati, خَرُّوا سُجَّدًا piangendo, ۩

(59) ۞ ma dopo di loro vennero generazioni che negarono la preghiera e che seguirono i vizi. Quelli avranno come ricompensa la perdizione,

(60) tranne colui che si È pentito, e ha creduto, e ha fatto il bene, quelli entreranno nel Paradiso, e non li sarà fatto alcun torto:

(61) Paradisi dell'Æden, promessi dal Misericordioso ai suoi servi nell'Ignoto: in verità la Sua promessa si realizzerà.

(62) Lì non ascolteranno vane parole, ma solo: "Pace!"; lì avranno provviste mattina e sera.

(63) Quello è il Paradiso che Noi faremo ereditare, tra i Nostri servi, a colui che è stato devoto.

(64) "Noi non scendiamo se non per ordine del tuo Dio – a Lui appartiene ciò che abbiamo davanti, e ciò che abbiamo dietro, e ciò che c'è di mezzo: il tuo Dio non è Colui che dimentica.

(65) Dio del cielo e della terra e di tutto ciò che è di mezzo. AdoraLo: sii fermo nell'adorarLo. Puoi associare qualcuno a Lui?

(66) Ma l'uomo non ricorda che Noi lo abbiamo creato in precedenza quando non era nulla?

(67) Per il tuo Dio, Noi raduneremo loro e i demoni, poi li trascineremo davanti all'Inferno inginocchiati;

(68) poi strapperemo da ogni gruppo quelli che furono più disobbedienti verso il Compassionevole –

(69) poi strapperemo da ogni gruppo quelli che furono più disobbedienti verso il Compassionevole –

(70) Poi Noi sappiamo meglio chi più merita di bruciare all'Inferno –

(71) ma ognuno di voi ci passerà sopra: un ordine del tuo Dio che deve essere realizzato.

(72) Poi salveremo i devoti e lasceremo gli ingiusti lì inginocchiati.

(73) E quando i Nostri chiari Segni venivano recitati loro, i miscredenti dicevano a quelli che hanno creduto: "Qual è la fazione che ha migliore dimora e di migliore posizione?"

(74) E quante generazioni abbiamo distrutto prima di loro, più ricche e prestigiose!

(75) Dici: "A colui che è nella perdizione, il Compassionevole dà una proroga finché non vedono ciò che è stato loro promesso – o la punizione o l'Ultimo Giorno – così sapranno chi è nella peggiore posizione e ha i più deboli sostenitori".

(76) E Allāh aumenta la rettitudine a chi è sulla retta via, e le azioni buone sono migliori dal tuo Dio, e di migliore ricompensa e di migliore ritorno.

(77) Hai visto colui che ha negato i Nostri Segni, e disse: "Mi sarà di sicuro dato ricchezze e figli"?

(78) Lui è forse penetrato nell'Ignoto o ha fatto un patto su questo con il Compassionevole?

(79) No! Noi di sicuro annoteremo ciò che ha detto e rimanderemo la sua punizione:

(80) E gli faremo ereditare ciò che dice e verrà a Noi tutto solo.

(81) E hanno preso altre divinità all'infuori di Allāh, come intercessori e sostenitori.

(82) No! Rinnegheranno i loro adoratori e di sicuro si rivolteranno contro di loro.

(83) Non hai visto che in verità abbiamo inviato i demoni per tentare i miscredenti con i loro misfatti?

(84) Non essere impaziente su di loro: in verità Noi siamo Coloro che contano precisamente i loro giorni.

(85) Nel Giorno in cui Noi raduneremo i pii dal Compassionevole in una falange maestosa

(86) e condurremo i criminali come assetati all'Inferno:

(87) non possiedono intercessione, tranne quelli che hanno un patto dal Compassionevole.

(88) E dissero: "Il Compassionevole si è preso un figlio".

(89) È blasfemo quello che dite:

(90) fa quasi cadere i cieli, sprofondare la terra, spezza le montagne,

(91) che loro associno un figlio al Compassionevole.

(92) E non si addice al Compassionevole avere un figlio:

(93) tutto quello che c'è in cielo e in terra verrà al Compassionevole come suo servo.

(94) Lui ha tenuto il loro conto, e li ha enumerati esattamente –

(95) e ognuno di loro tornerà Lui, solo, nel Giorno della Resurrezione.

(96) In verità quelli che hanno creduto e hanno fatto il bene, avranno amore e affetto dal Compassionevole.

(97) In verità l'abbiamo facilitato nella tua lingua così che tu possa portare la buona notizia ai pii, con Esso, e avvertire con Esso un popolo rinnegatore.

(98) E quante generazioni Noi abbiamo distrutto prima di loro! Senti parlare di una di loro adesso, o senti più di un sussurro?"