47 - Muhammad ()

|

(1) I miscredenti e quelli che hanno sbarrato la via di Allāh, ha vanificato le loro azioni.

(2) E a quelli che hanno creduto e hanno fatto il bene, e hanno creduto in ciò che è stato fatto scendere su Muħammed ﴾مُحَمَّدٍ﴿ – ed è la verità dal loro Dio – ha perdonato i loro peccati e ha corretto il loro animo.

(3) Ciò perché in verità quelli che non hanno creduto hanno seguito il falso e in verità quelli che hanno creduto hanno seguito la verità che viene dal loro Dio; così Allāh porta agli uomini gli esempi adatti a loro.

(4) Se incontrate i miscredenti, colpiteli sul collo. E, una volta caduti, legateli in catene; poi, a guerra finita, potrete liberarli con benevolenza o con riscatto. Ciò perché, se Allāh volesse, li avrebbe distrutti. Ma vorrebbe mettervi alla prova gli uni contro gli altri. E quelli che sono stati uccisi per la causa di Allāh, Lui non renderà vane le loro azioni:

(5) li guiderà e correggerà il loro animo

(6) e li farà entrare nel Paradiso che ha fatto loro conoscere.

(7) O credenti! Se sostenete Allāh, Lui vi sosterrà e renderà salda la vostra posizione.

(8) E i miscredenti, guai a loro! Ha vanificato le loro azioni;

(9) ciò perché hanno disprezzato ciò che Allāh ha fatto scendere! Ha vanificato le loro azioni.

(10) ۞ Non hanno forse percorso la terra per vedere come fu la fine di quelli che li precedettero? Allāh li ha distrutti: altrettanto aspetta i miscredenti!

(11) Ciò perché in verità Allāh è il sostenitore di quelli che hanno creduto, e in verità i miscredenti non hanno nessun sostenitore.

(12) In verità Allāh farà entrare quelli che hanno creduto e hanno fatto il bene in paradisi sotto cui scorrono fiumi. E i miscredenti che godono la vita e mangiano come gli animali, il Fuoco sarà il loro ultimo rifugio.

(13) E quante altre città – molto più forti della tua, che ti esiliò – abbiamo distrutto, e non ebbero sostenitore!

(14) Chi ha avuto una consapevolezza dal suo Dio è forse pari a colui al quale sono state abbellite le proprie azioni malvagie, e hanno seguito il proprio vizio?

(15) L'esempio del Paradiso promesso ai devoti: dove scorreranno fiumi d'acqua non contaminata e fiumi di latte dal gusto inalterabile e fiumi di vino, che sarà delizia dei bevitori e fiumi di miele filtrato, e dove avranno frutti di ogni genere e il perdono del loro Dio. Sono forse comparabili a colui che è condannato al Fuoco, ai quali è stato dato da bere acqua bollente, che ha straziato i loro intestini?

(16) E tra loro c`è chi ti ascolta, ma, quando si allontavano da te, dicevano a quelli che hanno avuto la conoscenza: "Cos'ha detto poco fa?" Loro sono quelli a cui Allāh ha sigillato i cuori e hanno seguito il loro vizio.

(17) E a coloro che hanno seguito la Retta Via, Lui ha rafforzato la rettitudine e li ha dotati di devozione.

(18) Cosa aspettano se non l'Ora, che li prenderà all'improvviso? Già sono comparsi i suoi segni. A che servirà loro pentirsi quando arriverà?

(19) Sappi che non c'è divinità all'infuori di Allāh e chiedi perdono per i peccati tuoi, e per i credenti e per le credenti. E Allāh conosce il vostro comportamento e la vostra dimora.

(20) E dicono i credenti: "Se solo scendesse una Surah!" E se scendesse una Surah esplicita, in cui si nomina il combattimento, vedresti quelli che hanno una malattia in cuore fissarti con lo sguardo di chi sviene davanti alla morte; sarebbe meglio per loro

(21) l'obbedienza e parole oneste e, quando venne presa la decisione, sarebbe stato meglio per loro che fossero stati sinceri con Allāh

(22) Non rischiereste, se voltaste le spalle, di corrompere in terra e di rompere i vincoli di sangue?

(23) Loro sono quelli che Allāh ha maledetto e ha reso sordi e ha accecato la loro vista.

(24) Non riflettono sul Corano? O hanno dei sigilli al cuore?

(25) In verità quelli che tornarono sui loro passi, dopo che apparve loro la Retta Via, è Satana ﴾الشَّيْطَانُ﴿ che ha abbellito loro, e li ha guidati alla tentazione.

(26) Ciò perché dissero a quelli che odiano ciò che Allāh ha fatto scendere: "Vi obbediremo solo in alcuni casi". E Allāh conosce i loro segreti.

(27) Cosa sarà di loro quando gli angeli li faranno morire colpendoli sui visi e sulle schiene?

(28) Quello perché hanno seguito ciò che indigna Allāh, e odiavano la Sua compiacenza, così ha reso vane le loro azioni.

(29) O quelli che hanno una malattia in cuore hanno pensato che Allāh non svelerà mai il loro grande odio?

(30) E se vogliamo, te li mostreremo, così li riconoscerai dai loro marchi e li riconoscerai in verità dalle storture delle loro parole, e Allāh conosce le vostre azioni.

(31) E vi metteremo alla prova, finché conosceremo quelli tra voi che lottano, e i pazienti, e metteremo alla prova le vostre notizie.

(32) In verità i miscredenti e quelli che hanno sbarrato la via di Allāh e hanno contrastato il Profeta, dopo che si è mostrata loro la Retta Via, non faranno male ad Allāh, e vanificherà le loro azioni.

(33) ۞ O credenti! Obbedite ad Allāh e obbedite al Suo Messaggero, e non rendete vane le vostre azioni!

(34) In verità i miscredenti che hanno sbarrato la via di Allāh, poi sono morti da miscredenti, Allāh non perdonerà i loro peccati.

(35) Quindi non cedete, invocando la riconciliazione, quando avete il sopravvento. E Allāh è con voi e non vi farà mancare la ricompensa.

(36) In verità la vita terrena è gioco e divertimento; e se credete e siete devoti, vi darà le vostre ricompense e non vi chiede le vostre ricchezze;

(37) se ve le chiedesse e vi mostraste avari, Lui svelerebbe il vostro odio.

(38) Ecco come siete: siete invitati a donare per la causa di Allāh, invece tra voi c'è chi è avaro! Ma chi è avaro in verità lo è a proprio danno, e Allāh è l'Autosufficiente, e voi siete i poveri. E se vi tirate indietro, Lui vi sostituirà con altra gente che poi non saranno come voi.