77 - Al-Mursalât ()

|

(1) Per i venti che si susseguono

(2) e che soffiano impetuosi,

(3) e quelli che espandono spandendo,

(4) e per quelli che disperdono disperdendo,

(5) e per quelli che lanciano l'avvertimento

(6) per eliminare ogni scusa, e avvertimento:

(7) ciò di cui siete avvertiti in verità si compirà.

(8) Quando le stelle si oscureranno

(9) e quando il cielo si lacererà

(10) e quando i monti si frantumeranno

(11) e quando i profeti saranno convocati:

(12) "Per quale giorno è stato fissato tutto questo?"

(13) Per il Giorno del Giudizio.

(14) E che ne sai del Giorno del Giudizio?

(15) Guai quel giorno ai negatori!

(16) Guai quel giorno ai negatori!

(17) Poi li faremo seguire dagli ultimi!

(18) Così Noi tratteremo i criminali.

(19) Guai quel giorno ai negatori!

(20) Non vi abbiamo forse generati da un liquido debole,

(21) che abbiamo posto in un luogo ben protetto,

(22) per un dato periodo

(23) che abbiamo prestabilito? Quanto eccelliamo in ciò!

(24) Guai quel giorno ai negatori!

(25) Non abbiamo forse fatto della terra dimora

(26) per i vivi e per i morti,

(27) stabilendovi alte montagne, e vi dissetammo con ottima acqua?

(28) Guai quel giorno ai negatori!

(29) stabilendovi alte montagne, e vi dissetammo con ottima acqua?

(30) accorrete a un'ombra di tre branche,

(31) che non rinfresca e non ripara dalla fiamma,

(32) che in verità lancia faville come torri,

(33) simili a cammelli gialli".

(34) Guai quel giorno ai negatori!

(35) Questo sarà un Giorno in cui non parleranno,

(36) né sarà loro permesso di discolparsi.

(37) Guai quel giorno ai negatori!

(38) "Questo è il Giorno del Giudizio, in cui siete stati radunati con i predecessori:

(39) se avete un piano, usatelo contro di Me!"

(40) Guai quel giorno ai negatori!

(41) In verità i timorati saranno all'ombra e presso fonti

(42) e frutta a loro piacimento.

(43) "Mangiatene e bevetene beatamente per ciò che avete fatto!"

(44) In verità così premiamo i pii.

(45) Guai quel giorno ai negatori!

(46) "Mangiate e godete poco, siete in verità criminali!

(47) Guai quel giorno ai negatori!

(48) E se viene detto loro di inchinarsi, non si inchinano.

(49) Guai quel giorno ai negatori!

(50) In quale Ammonimento, dopo questo, crederanno?